Indice della guida.

 

Introduzione.

In questa guida ti mostro i passi per ottimizzare la velocità di scaricamento di uTorrent. Alcuni punti sono un pò ostici, ma rileggendoli, riuscirai ad applicare tutti i passi. Cerca di seguire i suggerimenti che do di volta in volta e riuscirai ad applicare tutto al tuo caso specifico.

Nota n1: i video tutorial sono stati realizzati sulla versione 1.8.3 di uTorrent ma la configurazione proposta vale integralmente anche per le successive versioni.

Nota n2: nei video tutorial si legge un indirizzo web: www.niubbissimo.com che è l'indirizzo di un mio blog informatico su cui era presente la vecchia versione della guida; quindi tale indirizzo non ha più valore.

 

Passo n1: Installazione e Configurazione.

Nel seguente video tutorial, ti mostro come installare e configurare scheda per sheda uTorrent:

Nota: come ti ho detto nel video tutorial, successivamente nalla guida troverai un approfondimento sulla scheda Banda e uno sulla scheda Coda.

 

Passo n2: Apertura sul router della porta utilizzata da uTorrent.

uTorrent utilizza una porta per poter lavorare e questa deve essere aperta sia sul firewall software che sull'eventuale firewall hardware.

Per quanto riguarda il firewall software, se utilizzi quello di Windows, non devi effettuare alcuna operazione in quanto come visto nel video tutorial precedente, uTorrent prevede un'opzione che va a creare una regola per tale firewall; se invece utilizzi un firewall diverso da quello di Windows, al primo avvio di uTorrent ti dovrebbe essere mostrato un messaggio in cui dovrai settare il permesso (in ogni caso, se utilizzi un firewall diverso da quello di Windows, dovresti essere in grado di configurarlo traquillamente anche per uTorrent).

Con firewall hardware intendo che alcuni modem, cosiddetti router, hanno un firewall al loro interno e quindi se questo è il tuo caso, devi aprire la porta anche in esso. La procedura per farlo non è univoca, dipende dal router; nel video tutorial seguente ti mostro come verificare se la porta è chiusa e in caso affermativo come aprirla su un Netgear DG834G (la procedura è facilmente replicabile per gli altri router):

 

Passo n3 (opzionale): Aggiunta del motore di ricerca di Mininova a uTorrent.

Nel seguente video tutorial, ti mostro come aggiungere il motore di ricerca di Mininova a uTorrent (la procedura è facilmente replicabile per gli altri motori di ricerca):

 

Approfondimento n1: La scheda Banda.

I valori che ti ho mostrato nel video tutorial vanno bene per ogni ADSL. Di seguito ti spiego come ottimizzarli in base alla tua situazione specifica.

Il primo valore da approfondire è Velocità massima di UL (dove UL stà per upload): per individuare tale valore esistono una miriade di test che però non sono per niente affidabili. Ecco come ho fatto io: sono andato sul sito del mio provider e ho cercato i dettagli della mia ADSL (e cioè Alice 7 Mega):

Alice 7 Mega garantisce 256 kbps in upload fino ad un massimo di 384 kbps

Come vedi nellimmagine sopra, vengono proposti due valori ovvero 256 kbps e 384 kbps; ho calcolato la loro media, quindi (256+384)/2= 320 kbps; di tale capacità ho calcolato l80% (bisogna lasciare un pò di banda di upload libera altrimenti la navigazione in Internet diventa lenta), quindi 320/100*80= 256 kbps e questo è il valore da impostare in uTorrent dopo aver convertito i kbps in kB/s che si fa dividendo il valore in kbps per 8 e quindi 256/8= 32 kB/s. A questo punto puoi replicare la procedura per la tua ADSL e ottenere il valore preciso da settare in uTorrent.

Il secondo valore da approfondire è Numero massimo di peer connessi per torrent: io cambio questo valore di volta in volta a seconda dei torrent attivi (per torrent attivi si intendono sia quelli che stai scaricando sia quelli che hai finito di scaricare e hai lasciato in condivisione). Il valore che imposto è 600 (che sono il Numero massimo di connessioni globali) diviso il numero dei torrent attivi.

Esempio: se ho 3 torrent attivi, imposto il Numero massimo di peer connessi per torrent a 200 (600/3). Se ne aggiungo uno, cambio il valore a 150 (600/4), viceversa, se ne elimino uno cambio il valore a 300 (600/2).

Il terzo valore da approfondire è Numero di slot di upload per torrent. Anche questo lo imposto di volta in volta come Velocità massima di UL diviso il numero di torrent attivi.

Esempio: se ho 3 torrent attivi, imposto il Numero di slot di upload per torrent a 11 kB/s (32/3). Se ne aggiungo uno, cambio il valore a 8 (32/4), viceversa, se ne elimino uno cambio il valore a 16 (32/2).

 

Approfondimento n2: La scheda Coda.

Nella scheda Coda abbiamo impostato 5 sia per Numero massimo di torrent attivi che per Numero massimo di download attivi e ti sconsiglio di aumentare questo valore: con una banda di circa 30 kB/s avere più di 5 file attivi può portare a velocità di scaricamento per singoli file molto bassa; infatti oltre ad una corretta configurazione la velocità di scaricamento per ogni file dipende dalla velocità di upload per ognuno e quindi con 5 file attivi si ha in media una velocità di upload per ognuno di 6 kB/s che è già una velocità bassa (anche se non è sempre vero in quanto per alcuni file ci sono solo seed o comunque il rapporto seed/peer è molto alto).

Nota: successivamente nella guida, spiego il significato di seed e peer.

Ovviamente, se dopo aver applicato i passi dell'approfondimento n1, la Velocità massima di UL è significativamente superiore a 32 kB/s, allora ha senso aumentare i valori della scheda Coda in proporzione.

 

Approfondimento n3: Configurare uTorrent con il modem Alice Gate 2 Plus Wi-Fi.

Per aprire la porta utilizzata da uTorrent su tale modem, prima segnati la porta da aprire (la trovi nella scheda Connessione) quindi apri il browser e nella barra degli indirizzi digita 192.168.1.1 e clicca su Invio per collegarti al menù di controllo del modem, quindi segui i 4 passi mostrati nello slideshow sottostante (fai clic sull'immagine per avviare la presentazione):

Ecco il primo passo da compiere per aprire la porta sul modem Alice Gate 2 Plus Wi-Fi per uTorrent

 

Approfondimento n4: Fastweb e uTorrent.

Per poter utilizzare uTorrent (o qualsiasi altro client torrent) con Fastweb, bisogna avviare una sessione di IP pubblico che Fastweb permette di fare gratuitamente per 20 ore al mese se si è sottoscritta l'opzione "Giorno e Notte" o l'abbonamento "Internet senza limiti" dal 1 ottobre 2002 (oltre le quali si paga un costo aggiuntivo). Ecco come procedere:

  1. Collegati all'home page di Fastweb: http://www.fastweb.it/portale;
  2. In alto a destra, clicca su "MYFASTPAGE" e inserisci i tuoi dati per accedere al Pannello di Controllo;
  3. Dal menù a sinistra clicca su "IP PUBBLICO;
  4. A questo punto clicca su uno dei due bottoni "RICHIEDI" (è indifferente quale scegli perchè partiamo dal presupposto di utilizzare solo le 20 ore gratuite);
  5. Nella schermata successiva clicca su "ATTIVA IN LOCALE".

Nello slideshow sottostante ho inserito le schermate dei vari passaggi (fai clic sull'immagine per avviare la presentazione):

Ecco il primo passo da compiere per avviare una sessione di IP pubblico

Ricorda di calcolare il tempo di utilizzo e di terminare la sessione di IP pubblico quando hai finito (attenzione non basta chiudere uTorrent o spegnere il PC, bisogna andare nell'ultima schermata mostrata nello slideshow e disattivare la funzione).

 

Conclusioni.

Seguire i passi della guida, garantisce una velocità di scaricamento elevata? No! Oltre ad una corretta configurazione e all'apertura della porta nel router, la velocità dipende dal numero, dal tipo e dalle risorse delle fonti e dalla qualità della tua linea ADSL.

Per ogni file che scarichi, ci sono due tipi di fonti: i seed e i peer; un seed è una fonte completa mentre un peer è una fonte incompleta. La velocità di scaricamento dipende dal rapporto tra questi due tipi di fonti, ovviamente più il rapporto è alto più la velocità di scaricamento sarà alta (nota che alcuni siti, per esempio Mininova, al posto del termine peer utilizzano quello di leecher).

Quindi se qualcuno ti dice che scarica a 800 kB/s, non stare a perdere la testa su come scaricare anche tu a tale velocità in quanto non puoi agire su tutti i parametri da cui essa dipednde.

A me capita di scaricare a 20 kB/s o anche meno come mi è capitato di scaricare a 1000-1200 kB/s.